CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
Botteghino Bari riapre il 27 agosto

Terminata la prima fase, riprenderà con una nuova formula di abbonamento (abbonamento MEDIUM a 11 spettacoli) il 27 agosto la campagna abbonamenti per la Stagione di prosa e di danza del Comune di Bari-Teatro Pubblico Pugliese, rassegna che ha già segnato il dato abbonamento FULL esaurito. Attori e spettacoli previsti (in ordine cronologico): Toni e Peppe Servillo (La parola Canta) 8 e 9 novembre. Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni regia Gioele Dix (A testa in giù), Arlecchino servitore di due padroni, regia Valerio Binasco. Compagnia del Sole Il Miles Gloriosus di Plauto, Il Maestro e Margherita con Annamaria Guarnieri, Michele Riondino e Federica Rosellini , Pierfrancesco Favino ne La notte poco prima delle foreste. Riccardo 3 di Francesco Niccolini con Enzo Vetrano e Stefano Randisi, Anagoor con Socrate il sopravvissuto. Come le foglie, Teatro dell’Elfo, L’importanza di chiamarsi Ernesto, riletto da Ferdinando Bruni e Francesco Frongia; Nunzia Antonino e Marco Grossi, Schiaparelli life (Carlo Bruni alla regia). Il principino. Breve cronaca familiare da un trivani vista ciminiere, una produzione Teatri di Bari – Gruppo Abeliano (progetto Senza Piume.). Chiude Alessandro Baricco con “Alessandro Baricco legge Novecento”. Negli abbonamenti da scegliere 1 spettacolo tra i 12 previsti di danza: Altradanza con Mozartango suite; il Balletto del Teatro Nazionale di Osnabrück con Bauhaus/Bolero (Mauro de Candia). Suite Escape, con nuova coreografia di Riccardo Buscarini per la compagnia pugliese Equilibrio dinamico. Due i FOCUS: uno sulla Puglia, con una zoomata sui più giovani Alessandra Gaeta, Angelo Petracca, Fabio Novembrini, e l’altro su Fattoria Vittadini in esclusiva regionale con due lavori vincitori Premio HYSTRIO 2018 – Categoria “Corpo-a-Corpo”: Esemplari femminili e My true self. revisited. Compagnia Abbondanza/Bertoni a Bari con La morte e la fanciulla su musiche di Franz Schubert; TIR Danza / Nuovo Balletto di Toscana con De rerum natura. Apre la stagione Michele Merola, al Teatro Abeliano il 10 gennaio, MM Contemporary Dance Company, con Gershwin suite e Schubert Frames, in esclusiva regionale; tornano Michele Di Stefano, coreografo e performer, Leone d'Argento alla Biennale Danza e Daniele Ninarello, apprezzato coreografo torinese della nuova generazione. Serata a sorpresa il 13 gennaio, un artista pugliese mai andato in scena nel corso di Dab crea appositamente per il pubblico barese un’opera speciale. Dal 29 ottobre saranno in vendita i biglietti dello spettacolo La Parola Canta di Peppe e Toni Servillo.

 

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK