CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
news
Piccolo Festival della parola

Moni Ovadia, Federico Zampaglione, Alessandro e Andrea Piva, Guido Catalano, Franco Arminio, Massimo Bray: sono alcuni ospiti della seconda edizione del Piccolo festival della parola, in programma dall'8 all'11 giugno a Noci con oltre cinquanta eventi in calendario (ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti, www.piccolofestivaldellaparola.it). Il festival è promosso dal Consiglio regionale della Puglia, da Teca del Mediterraneo (Biblioteca Multimediale del Consiglio regionale della Puglia), dal Comune di Noci, e organizzato da Fluid con la partecipazione operativa del Teatro Pubblico Pugliese e il coinvolgimento di istituzioni e associazioni culturali attive sul territorio regionale. Tra gli appuntamenti della prima giornata: alle 20 appuntamento con Alessio Viola e il suo “Vivere e morire a Levante” (Besa Editrice). Dialoga con l'autore il giornalista Michele De Feudis (“Corriere del Mezzogiorno”). Il libro è il ritratto di una Bari oscura e dolente, un romanzo che intreccia malavita, politica e una sofferta storia d’amore. Alle 21 in piazza Plebiscito la performance “Le parole sono importanti” realizzata da Moni Ovadia per il festival: riflessioni, suggestioni e letture di un grande protagonista della cultura teatrale e letteraria e dell'impegno civile. Ovadia condurrà per mano lo spettatore verso il mondo straordinario della parola. Il reading sarà introdotto da Carmelo Grassi, presidente del Teatro pubblico pugliese, dopo i saluti del presidente del Consiglio regionale della Puglia, Mario Loizzo, della dirigente della sezione Biblioteca e comunicazione istituzionale, Daniela Daloiso e del sindaco di Noci, Domenico Nisi.
 

 

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK