CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
ANIMA_il respiro del Mediterraneo
tipologia: Danza
ResExtensa
ANIMA_il respiro del Mediterraneo
autore ResExtensa; in collaborazione con Unità C1, opera collettiva; progettazione video Ezio Antonelli; progettazione video e interazione video Roberto Santoro; progettazione e direzione video Andrea Mordenti, Eugenio Laddago; light design Franz Catacchio; musiche originali di Federica Maglioni
con Anna Moscatelli, Claudia Cavalli, Vito Cassano, Gabriele Montaruli
coreografia di ELISA BARUCCHIERI

ANIMA è un nuovo esperimento in danza, video, luce e spazio che si intrecciano e fondono.La danza troverà una nuova atmosfera attraverso uno studio particolare delle proiezioni immersive ed interattive, e le leggi del corpo e della luce saranno unificate per creare una nuova visione. La sfida è completamente nuova: la tecnologia informerà il corpo, ed il corpo segnerà una nuova via per la tecnologia. Immagine corporea e immagine virtuale saranno messe sullo stesso piano e ciascuna lavorerà al servizio dell’altra. Chiaramente, il rischio principale è quello della seduzione della macchina, del giocattolo. La scelta di un tema importante che ci leghi innanzitutto al senso è fondamentale. Facile sarebbe fare un buon compito, difficile è rimanere nell’umiltà rispetto alla possibilità di tecnologia e corpo. Difficile è calibrare, utilizzare con senso profondo. Per questo, siamo giunti alla semplice, primaria necessità della vita: la relazione. Il vento è simbolo metaforico di relazione. È relazione tra luoghi, tra individui. È circostanza nella quale si muovono le relazioni. È fattore determinante per l’evoluzione di ogni relazione, di ogni individuo.

 

prodotto con il sostegno di IPA ADRIATIC IPA Cross Border Cooperation Programme, co funded by the European Union, Instrument for Pre-Accession Assistance, PROGETTO ARCHEO. S.
Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK