CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR
tipologia: Prosa
Quelli di Grock
LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR
da William Shakespeare; traduzione e adattamento di Valeria Cavalli; scene e luci Claudio Intropido; ideazione e realizzazione costumi Anna Bertolotti; assistenti costumi Stefania Coretti, Sanne Oostervink; realizzazione scene Walter Intropido, Betty Paioro, Marco Pernici; trucco Beatrice Cammarata; musiche e canzoni Gipo Gurrado; assistente regia Daniela Quarta
con Giulia Bacchetta, Fernanda Calati Pietro De Pascalis, Cristina Liparoto, Marco Oliva, Andrea Robbiano, Elisa Rossetti, Simone Severgnini, Max Zatta
regia di VALERIA CAVALLI e CLAUDIO INTROPIDO

Lo spettacolo è un divertente, sarcastico, a tratti amaro ritratto di una borghesia ammuffita e superficiale che si accanisce contro chi, come il protagonista Falstaff, non si adatta alle consuetudini e al perbenismo della cittadina. Le allegre comari di Windsor, è un’opera dalla trama aggrovigliata, composta da molte sotto-trame che si intrecciano e collegano tra loro i vari personaggi che ruotano intorno al protagonista: John Falstaff. Pur essendo una commedia divertente, mostra quanto spietato moralismo vi è all’interno di una cittadina e con quanta sottile crudeltà venga trattato il fastidioso, vecchio ubriacone Falstaff. Falstaff È una figura che si rivela patetica, un clown inconsapevole che ha perso ogni dignità e per questo viene punito e crudelmente beffato su iniziativa delle allegre comari e con la complicità di tutta la rispettabile comunità. Il solo sguardo esterno a questo mondo chiuso e falso è quello di Anna Page, spettatrice della crudele commedia messa in atto dai suoi concittadini, che funge quasi da narratore e accompagna gli spettatori nei segreti nascosti di Windsor.

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK