CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
MACBETH NIGHT
tipologia: Prosa
Cerchio di Gesso
MACBETH NIGHT
da William Shakespeare; drammaturgia di Simona Gonella, Roberto Romei; collaborazione artistica di Roberto Romei; scene e costumi di Greta Cuneo; luci di Michelangelo Campanale; editing audio di Emanuele Menga ; produzione realizzata nell’amb
con Ippolito Chiarello, Mariantonietta Mennuni, Roberto Cardone, Angela De Gaetano, Vito De Girolamo, Ruggiero Valentini
regia di SIMONA GONELLA

Macbeth Night si svolge tutto in un'unica notte, in un unico luogo. Non il castello di Inverness come centro dell'azione, ma un Night Bar, che è contemporaneamente luogo del riposo dopo la battaglia, luogo delle feste, luogo delle profezie "cantate" da una strega fortemente ambigua, luogo dell'assassinio, luogo del desiderio che porta al fallimento. Luogo delle innocenze violate.

Notte. Sangue.  Paura. Parole ricorrenti nel testo che contrappuntano l'azione di Macbeth e che ci guidano nel labirinto della testa del protagonista. Testa. Pensiero. Pensieri.  Macbeth  non riesce mai a smettere di pensare e di immaginare, l'azione sembra travolgerlo ed è solo attraverso la forza virile della Lady che riesce a giungere a una qualche forma di compimento: due metà di una stessa mela, quasi impossibile scinderli e quando questo alla fine accade tutto va a rotoli. L' azione poi è così compressa, così rapida che il tempo si contrae, sfida la logica con la forza della poesia.

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK