CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
MEDEA
tipologia: Prosa
Teatro del Patologico
Celeste Moratti, Sebastiano Somma, Paolo Vaselli, Michela D’Ambrosi
MEDEA
di Dario Ambrosi; musiche originali Francesco Santalucia; coordinamento coro Papaceccio; costumi Raffaella Toni
con Celeste Moratti, Sebastiano Somma, Paolo Vaselli, Michela D’Ambrosi; coro Antei Emanuele, Bischetti Fabio, De Persio Fabio, Ferrari Andrea, Fronticelli Baldelli Nicolò, Giliberti Gilberto, Giliberti Paolo, Sorcini Silvia, Starace Marina, Terracini Claudia, Tortosa Daniele
adattamento e regia DARIO D’AMBROSI

Una particolarissima versione della “Medea” di Euripide, a conclusione dell’intenso percorso teatrale della scuola di formazione La Magia del Teatro che vede in scena ragazzi con disabilità e attori professionisti.
L’adattamento possiede come elemento centrale il rapporto tra corpo e linguaggio: un corpo che si fa lingua e comunicazione, grazie all’importantissimo ruolo che ricoprirà la musica dal vivo di Francesco Santalucia e Papaceccio. Il linguaggio assume sostanza soprattutto attraverso l’uso del greco antico. Ciò che ha delineato i diversi momenti e il diverso uso delle due lingue è proprio l’emozionalità, i diversi stati emotivi che caratterizzano questa violenta quanto commovente storia. La musica dal vivo accompagna i momenti in greco antico come vero e proprio intervento corporeo ad arricchire, completare le suggestioni che saranno evocate da un lingua così antica e musicale. La lingua italiana sarà lasciata al silenzio, all’assenza di musica, a quella carica di suggestioni ed emozioni che saranno presenti nei monologhi di Medea quanto nei rapidi e intensi scambi di battute. La scelta del testo ed il successivo lavoro di sperimentazione dimostrano che il lavoro di D’Ambrosi con i ragazzi con disabilità, non sono solo una forma di terapia, ma anche la fantastica possibilità di espressione artistica ed emotiva, un luogo di aggregazione e di formazione entusiasmante in cui giocare e divertirsi sul serio, in cui i ragazzi disabili hanno potuto sentirsi ed essere finalmente protagonisti.

il 03/11/2017 Teatro Curci
TEATRO CONTEMPORANEO
BARLETTA (BAT)
Stagione Teatrale / Comune di Barletta Dettagli  
Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK