CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
comunicati stampa
Network Danza

14 FEBBRAIO, ORE 18 SU ZOOM

L’ARTE DELLO SPETTATORE

OSPITE EDOUARD HUE E IL SUO SPETTACOLO SHIVER

Dopo il successo del primo appuntamento torna il progetto di formazione del pubblico del Network Internazionale Danza Puglia

 

 

Domenica 14 febbraio alle 18:00 su Zoom è in programma il secondo appuntamento della rassegna L’arte dello spettatore organizzata all’interno della settima edizione del Network Internazionale Danza Puglia (NIDP).

Ospite il coreografo e danzatore svizzero Edouard Hue con il suo spettacolo Shiver, un appuntamento di prestigio che sottolinea la visione internazionale del Network offrendo un’opportunità unica al settore coreografico pugliese che ha risposto con entusiasmo già durante il primo appuntamento dello scorso 31 gennaio con Vito Alfarano e la proiezione del suo spettacolo Hikikomori, contando più di cento dispositivi collegati durante l’incontro.

 

Edouard Huedanzatore e coreografo di origine svizzera e nominato dalllo Swiss Dance Award 2019 come “danzatore eccellente”, fondatore della compagnia franco-svizzera Beaver Dam Company, ha all’attivo collaborazioni e riconoscimenti in Europa e nel mondo.

Nel 2017 la sua creazione Meet me halfway, è supportato da Pro-Helvetia - Fondation per la cultura. Nel novembre 2017, ha co-fondato il FDAM-Festival of Dance and Art in Motion con la House of Youth e la Novel Culture. Nel 2018 crea e interpreta il solo Forward. Lo stesso anno, ricrea Into Outside per la School of Contemporary Dance of Montreal.

 

Edouard Hue presenta domenica 14 febbraio alle ore 18 su Zoom la sua creazione Shiver che lo vede in scena insieme alla danzatrice Yurié Tsugawa.

Shiver è stato commissionato dal Yokohama Ballet Festival, una delle realtà più prestigiose del Giappone. La creazione coreografica declina il brivido in eccitazione, freddo, paura: il risultato è uno spettacolo frenetico, i ballerini sono spinti in una coreografia millimetrica in cui la precisione del movimento e del ritmo sono messe a dura prova. La musica, composta da  Jonathan Soucasse, conduce gli artisti in uno stato di trance in cui il brivido viene trasmesso allo spettatore dalle vibrazioni  della musica e della coreografia. 

 

Dopo la proiezione del lavoro di Edouard Hue ci sarà il consueto dibattito #ABordoschermo con il coreografo e gli interpreti.

L’appuntamento è introdotto dall’ideatore e direttore artistico del Network Internazionale Danza Puglia (NIDP) Ezio Schiavulli ed è a ingresso gratuito con obbligo di prenotazione (asso.riesco@gmail.com / +39 351 674 9330).

Il prossimo appuntamento con L’arte dello spettatore è fissato per domenica 7 marzo e ospiterà la coreografa Natalie Wagner  e la sua creazione Panta Rhei, coprodotta dal NetworkIDP nella stagione 2019-2020 nel progetto #PermanenzArtistica in collaborazione con Collettivo FactorHill il Laboratorio Urbano Rigenera nella rassegna #AMaglieLarghe.

 

Il Network Internazionale Danza Puglia (NIDP), in questa settima edizione che vive i tempi della pandemia e le relative difficoltà, riadatta la sua programmazione online immaginando nuove frontiere della danza, anche attraverso linguaggi nuovi e adeguati al periodo difficile che stiamo vivendo. L’Associazione Ri.E.S.CO. , con le attività del Network, costruisce nuovi orizzonti e progettualità offrendo una concreta fonte di sostegno culturale verso tutto il territorio pugliese.

 

L’arte dello spettatore è un’iniziativa programmata online come sta avvenendo per le numerose attività del Network che in questi mesi non si sono mai interrotte ma che sono state rimodulate attraverso l’utilizzo di piattaforme online: dalla formazione #UpGradeInsegnanti a quella per i più giovani con il #progettocartabianca passando per le azioni di sensibilizzazione del pubblico del #networkcaffè.

 

Il Network Internazionale Danza Puglia (NIDP), giunto alla settima edizione, è un progetto dell’Associazione Ri.E.S.CO. Nasce dall’idea del coreografo e danzatore, nonché direttore artistico, Ezio Schiavulli, con la volontà di offrire una visione professionale dedicata alla formazione di danzatoriinsegnanti e spettatori della danza della Regione Puglia.

Il progetto vanta per il quadriennio 2018-2021 il riconoscimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali nella sezione Danza in “formazione e rinnovo generazionale”, e del Ministero dei Beni Culturali Francese e l’ambasciata di Francia in Italia per i diversi progetti di scambi culturali, specificatamente per la rassegna “L’arte dello spettatore” del sostegno delComune di Bitonto e del Teatro Pubblico Pugliese, oltre ad aver costituito nel tempo importanti partenariati con Regione Puglia e Comune di Bari.

 

Gli obiettivi del NetworkIDP sono ambiziosi e si concentrano sulla sensibilizzazione e l’offerta di un’immagine professionale e concreta del mondo artistico di oggi, sostenendo: il lavoro dei centri di formazione della danza del territorio, dal punto di vista artistico e imprenditoriale; la volontà dei ragazzi nell’approccio professionale all’arte coreografica nazionale e internazionale; l’ampliamento delle conoscenze, delle curiosità creative e dell’estetica coreografica verso tutto il pubblico. 

Quest’ottica permette al Network di vivere l’attuale frangente di difficoltà del settore culturale come un’occasione per ampliare le sue visioni e arricchire i suoi orizzonti anche attraverso progetti e linguaggi innovativi.

 

L'incontro è gratuito e a numero chiuso.

È necessaria la prenotazione contattando asso.riesco@gmail.com / +39 351 674 9330.

 

UFFICIO STAMPA

NETWORK INTERNAZIONALE DANZA PUGLIA

Marilù Ursi

Tel: +39 349 163 6474

comunicazione.networkidp@gmail.com

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter