CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
comunicati stampa
Orchestra 24 Archi

Conservatorio e Accademia insieme nell'Estate all'Anfiteatro Augusteo di Lucera per valorizzare il territorio e le sue bellezze artistiche e monumentali. Grazie alla fattiva collaborazione dei Direttori Francesco Montaruli e Pietro Di Terlizzi, sarà una serata magica, quella del 10 settembre nell’ambito di Estate, Muse, Stelle, la rassegna culturale all'Anfiteatro di Lucera, sostenuta da Comune di Lucera, MIBACT, con fondi FesrFse 2014_20-PiiiL Cultura-Regione Puglia/Assessorato all'industria turistica e culturale, Gestione e valorizzazione dei beni culturali/Assessorato al Bilancio e programmazione unitaria, Politiche Giovanili, Sport Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese,  Pugliapromozione, in programma dal 12 agosto al 15 settembre 2020. Dalle ore 21.30, il Conservatorio Giordano proporrà l'Orchestra di 24 Archi con direttore Daniele Belardinelli. La ricerca “dell'equilibrio interiore” è la metafora per mettere in relazione i dodici interludi da Akathiston del compositore Mario Rucci, la Serenata per archi op.20 di Edgard e la Serenade for strings, op. 22.2 Menuetto di Antonin Dvoràk, esecuzioni a cura dell'Orchestra 24 archi del Conservatorio Umberto Giordano di Foggia con Direttore Daniel Belardinelli e le immagini in video mapping ‘Riconciliazione’ ideato dai docenti Raffaele Fiorella e Francesco Gorgoglione dell'Accademia di Belle Arti di Foggia”. L’Accademia e il Conservatorio figurano nelle collaborazioni per questa importante rassegna lucerina che sta riscuotendo successo di pubblico e di critica. E collaborazione fattiva e proficua è anche quella tra l’Accademia delle Belle Arti di Foggia e il Teatro Pubblico Pugliese, rinsaldata dalla recente partecipazione del Presidente del Teatro Pubblico Pugliese  al workshop dal titolo”Il ruolo del Teatro Pubblico Pugliese nella promozione della cultura e dello spettacolo dal vivo”, promosso dalla Accademia delle Belle Arti di Foggia. L’incontro è stato molto partecipato e ha visto la “presenza” virtuale di 100 studenti dell’Accademia, oltre al direttore Pietro Di Terlizzi ai due docenti Francesco Arrivo e lo stesso Franco Gorgoglione.

Gli appuntamenti di Estate, Muse, Stelle, continuano anche nel weekend. Sabato 12 settembre, ore 21.30, prodotto dalla Compagnia Orsini, arriverà a Lucera Massimo Popolizio, uno degli interpreti più autorevoli della scena italiana, in La caduta di Troiadal libro II dell'Eneide. Stefano Saletti e Barbara Eramo hanno realizzato le musiche per questa pièce, in parte composizioni originali, in parte attingono alla tradizione mediterranea ed ebraico sefardita. Le lingue usate sono il ladino, l'aramaico, l'ebraico e il sabir, l’antica lingua del Mediterraneo. Saletti utilizza strumenti particolari come l'oud, il bouzouki e il bodhran per rendere le atmosfere evocate da Massimo Popolizio in un contrappunto sonoro tra le musiche e la voce limpida di Barbara Eramo che si muove tra melismi e scale di derivazione mediorientale. Le musiche sono strutturate come una partitura con un susseguirsi di temi che sottolineano i passaggi più intensi del testo e paesaggi sonori che fanno da bordone alla narrazione di Popolizio e portano lo spettatore a viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso la parola e le suggestioni sonore di timbri e sonorità antiche ed evocative. Lo spettacolo è cura di Primavera al Garibaldi, con la direzione artistica di Fabrizio Gifuni e Natalia Di Iorio.

Domenica 13 settembrealle ore 6 del mattino, suggestivo appuntamento con il Conservatorio Giordano di Foggia e il Dolce Color D’Oriental Zaffiroconcerto di note e versi diversi all’alba di un giorno nuovo. Musiche e testi originali di Mario Rucci, Sara Tomaiuolo (clarinetto), Costantino Rucci (violino), Alex Morsuillo e Joe Padalino (percussioni) Mario Rucci (pianoforti, sinth), Giusi Fontana e Marco Terenzio Barbaro (voci recitanti). L’alba del 13 settembre sarà accolta, nella magnifica cornice dell’Anfiteatro romano di Lucera, da note e versi scritti e scelti da Mario Rucci, pianista e compositore lucerino, docente e già direttore del Conservatorio Giordano. Mentre il sole salirà alle spalle del portale ad est, nella prima parte del programma, l’autore eseguirà proprie composizioni al pianoforte. Seguiranno, suonati in prima esecuzione assoluta, brani solistici e d’insieme, composti per l’occasione. I singoli solisti eseguiranno, inoltre, brani di repertorio di Bach, Chopin, Paganini. 

Infine, martedì 15 settembre, alle ore 21.30, ResExtensa Dance Company porterà in scena L’Acqua che tocchi. Leonardo: il labirinto magnifico. Ideazione, direzione e coreografie Elisa Barucchieri. Testi Selene Favuzzi. Regia Gianpiero Francese. Da Leonardo da Vinci a Bruce Lee: l'acqua, lo stupore della forma fluida e ogni suo significato. Il corpo, la fluidità, l'emozione umana e anche i l corpo, il tempo, le relazioni. L'entusiasmo di vivere, appieno, il mistero della vita. L'Acqua che Tocchi è un omaggio all’intensa bellezza della vita nella profondità leonardiana, che come l’acqua deve fluire sempre. La creatività leonardiana, il suo infinito ricercare, capire, ispira uno spettacolo di forma e luce, movimento e parola di danza e acrobazia per un momento di meraviglia in onore al grande visionario. Nel tentativo di descrivere l’immensa opera di Leonardo, un viaggio attraverso i suoi segni e le sue parole, e dentro il vortice delle sue invenzioni.

Orario delle rappresentazioni:

Inizio spettacoli ore 21.30.

Per lo spettacolo DOLCE COLOR D’ORIENTAL ZAFFIRO – inizio spettacolo ore 6.00 del mattino.

 

Costo dei biglietti:

per gli spettacoli del 29 agosto, 2 settembre e 15 settembre 10 €.

Per gli spettacoli 26 agosto, 5 settembre e 12 settembre 15,00 €

 

Vendita dei biglietti:

Biglietti disponibili esclusivamente in prevendita su www.vivaticket.com e presso KUBLAI LIBRERIA DOLCERIA (Via A. Gramsci, 27 - 0881 542669 info@kublailucera.it) nei seguenti orari: dal lunedì al sabato, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.30. La sera di spettacolo non sarà allestito il botteghino nella location degli eventi, quindi è possibile solo l’acquisto in prevendita.

 

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK