CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
Canosa, serate d’estate al Battistero: il 24 luglio arriva Pino Quartullo con “La mia guerra con il tango”

Al via la programmazione teatrale del Comune di Canosa per l’estate 2021. Si comincia il 24 luglio con “La mia guerra con il tango” con la voce narrante di Pino Quartullo. E si continua poi il 29 con Sergio Rubini, il 4 agosto con l’Orchestra Sinfonica Nuovi Spazi Sonori diretta dal Maestro Salvatore Sica, il 24 agosto con Francesca Reggiani e il 5 settembre, chiusura in bellezza con Simone Cristicchi.

Tutti gli spettacoli sono in programma nell’area archeologica del Battistero di San Giovanni, con inizio alle ore 21.

Ma torniamo all’appuntamento iniziale. Il 24 luglio si parte con “La mia guerra con il tango”. Un recital in musica che nell’anno 2021 rende omaggio ad Astor Piazzola in occasione del centenario dalla sua nascita. Un artista di origini pugliesi, assetato di conoscenza, che viaggiando in tutto il mondo, lottando e studiando, ha dedicato la sua vita alla musica, alla ricerca del proprio stile; grande innovatore che ha saputo elevare la musica del tango a musica classica, pop, contemporanea.

Pino Quartullo, darà voce ai ricordi e alle testimonianze del grande Piazzolla, con interventi a sorpresa, poetici, scandalosi e divertenti, in un viaggio suggestivo e struggente nell’incredibile vita del musicista e compositore argentino.

Alla voce narrante di Quartullo si affiancheranno tre musicisti di talento, argentinitaliani, con: bandoneon (Massimiliano Pitocco), chitarra (Carlos Adrian Fieramonti), violoncello (Francesco Mariozzi). A sublimare il tutto, saranno due tangueri di rango: Sara Forzato e Alessandro Parascan.

Un viaggio nel tempo, che partirà quando, a soli sei anni, Astor ebbe in regalo dal padre un bandoneon, e per tutta la sua vita gli sarà inseparabile compagno. Anche il tango, croce e delizia della sua vita, lo accompagnerà per tutto il suo percorso artistico. Piazzolla sarà vilipeso nel suo paese per aver tradito la sacra tradizione di quella danza, ma portato alle stelle nel resto del mondo, per averlo rinnovato. Anche grazie a Piazzolla, nel corso degli anni, il tango aumenterà la sua carica passionale, accrescerà il suo potere seduttivo, mantenendo la sua essenza carnale e torbida, rinnovandosi ad arte sublime.

COSTO DEI BIGLIETTI
Primo settore 20,00€ secondo settore 15,00€

BOTTEGHINO –CONDIZIONI GENERALI E RIDUZIONI

Centro Servizi Culturali “Teresa Pastore”
lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12
martedì e giovedì dalle 17 alle 19.

Info: tel 3498272943

Le sere di spettacolo il botteghino sarà aperto dalle 19.30 fino a inizio spettacolo.

VENDITA DEI BIGLIETTI
MISURE DI DISTANZIAMENTO SOCIALE
Tutti i posti disponibili saranno con assegnazione e rispettando le normative vigenti anticovid di distanziamento sociale. È obbligatorio entrare nell’area con la mascherina indossata che potrà essere tolta durante la rappresentazione teatrale.

Tutti i dettagli e le informazioni sono sempre reperibili sulla pagina Facebook “Estate Canosina” e all’indirizzo www.teatropubblicopugliese.it o al 3498272943.

 

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter