CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
Gioco d'azzardo: Margherita Taddeo

PROGETTO "GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO" - Intervista a Margherita Taddeo, Asl Ta
La Asl di Taranto è molto impegnata sul fronte della prevenzione al gioco d’azzardo: nel 2016 ha presentato, per conto della Regione Puglia, un progetto sperimentale per istituire dei servizi per i giocatori patologici e le loro famiglie. Alla Asl Taranto è già attivo un servizio di Gioco d’azzardo dipendenze comportamentali, dove lavora una equipe multidisciplinare (composta da medico, psicologo, assistente sociale, educatore, sociologo) che interviene attraverso l’accoglienza dei soggetti interessati e dei rispettivi nuclei familiari. Segue poi la predisposizione di un piano terapeutico individualizzato con gruppi di sostegno alle famiglie. Importante anche il tutoraggio economico, che consente al giocatore patologico di essere supportato nella gestione del proprio denaro e, di conseguenza, l’intero nucleo familiare. Ma perché fare prevenzione attraverso il teatro? Perché il teatro non è solo luogo di conoscenza e svago, ma anche uno spazio che offre la possibilità di sperimentare emozioni e vissuti anche molto profondi, avendo una funzione anche nelle relazioni e nel cambiamento. Lo spiega nel dettaglio Margherita Taddeo, del Dipartimento dipendenze patologiche della Asl Ta, psicologa, psicoterapeuta e referente scientifico del Piano di attività per il gioco d’azzardo patologico della Regione Puglia. Link You Tube https://www.youtube.com/watch?v=lvhzFHudfcw

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter