CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
Gioia del Colle al Castello e all'ex distilleria

A Gioia del Colle dopo lo spettacolo di apertura della Compagnia del Sole con II Federico in scena nell’Atrio Castello lunedì 27,  sii prosegue con il recupero post covid di due concerti della rassegna Legature (entrambi alle 21 al chiostro comunale di Palazzo San Domenico): il 4 agosto  il recital pianistico di Greta Lobefaro su musiche di Beethoven, Schumann e Ravel ; il 5 agosto invece il recital lirico con  Rosaria Angotti soprano e Pamela Panzica pianoforte che si esibiranno su Mozart, da Così fan tutte "Come Scoglio" e Rossini, da Il Barbiere di Siviglia "Una voce poco fa" con intermezzo pianistico da Donizetti, da Elisir d'amore "Prendi per me sei libero" e Bellini, da I Puritani "Qui la voce... Vien diletto"; e ancora da Traviata di Verdi in "È strano... Sempre libera" e "Addio del passato" con intermezzo pianistico tratto da La Bohème di Puccini "Quando me n'vo" e “Mi chiamano Mimì”.

Sempre a Gioia del Colle è in programma anche la rassegna nella ex distilleria Cassano curata dall’associazione culturale Ombre con due appuntamenti: il 6 agosto con Iliade in cui la metrica omerica è affidata alla musica di Piero Santoro, mentre Giuseppe Ciciriello, che ne è lo scrittore, presta corpo e voce al racconto della “storia di tutte le guerre” attraverso una narrazione, fatta di gesti semplici ed evocativi; e il 3 settembre con Revolution con la regia di Sara Bevilacqua e la drammaturgia di Emiliano Poddi (finalista Premio Strega 2008 con “Tre volte invano”): una miscela di emozioni, ricordi e storie di vita vissuta a Brindisi negli anni del Boom.

Si aggiungono due date per la rassegna SIC! ProgettiAzioni Culturali: il 23 agosto con Le mille e una notte di e con Paolo Panaro pensate da un animo al femminile ma interpretate con animo maschile. Entrambe le anime pervadono i racconti notturni. Il motto delle Mille e Una Notte è: “o un racconto o la vita". Raccontare equivale a vivere; il 31 agosto con Soundcheck…en attendant G per la regia di Maurizio Vacca. A diciassette anni dalla sua scomparsa, un omaggio a Giorgio Gaber attore e drammaturgo e al suo modo di fare teatro che è ormai divenuto un “classico” della drammaturgia contemporanea.

Inizio spettacoli: ore 21.15
Prezzo dei biglietti:
15 € intero
12 € ridotto

Botteghino
Piazza Margherita di Savoia, 10 - 70023 Gioia del Colle (Bari)
Per info e prenotazioni: 39 3470945331



Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter OK