CONTATTACI
Italiano English
Rassegne Spettacoli
LA CARAVANE ÉLECTRIQUE ARRIVA A BITONTO IL 6 GIUGNO

Giugno si apre con una grande festa della danza, un evento che conclude la settima edizione del Network Internazionale Danza Puglia. Il dance bus de ‘La caravane électrique’ un progetto dell’associazione culturale pugliese RiESCo (ricerca e sviluppo coreografico) e association Expresso Forma di Strasburgo, sostenuto dalla Regione Puglia all’interno del Programma Straordinario 2020 in Materia di Cultura e Spettacolo, arriverà a Bari, Molfetta e Bitonto per ritornare a festeggiare la danza come un’occasione di incontro tra performer e pubblico in una creazione coreografica site specific. Ogni tappa de ‘La caravane électrique’ ospita compagnie professionali del panorama coreografico pugliese che arrichiscono la performance con l’anteprima di una loro creazione, a Bari, Molfetta e Bitonto saranno ospiti rispettivamente: Equilibrio Dinamico, Menhir, Alphaztl.
La Caravane Electrique dedica un ampio spazio, nei tre diversi appuntamenti, alle coreografie delle insegnanti delle scuole partner del Network Internazionale Danza Puglia con i loro allievi.

Domenica 6 giugno alla Cittadella del bambino diBitonto ‘La caravane électrique’ andrà in scena in occasione del D.Day del Network: una vera e propria festa della danza in cui saranno presenti tutti i progetti del NetworkIDP, live e in video danza, con le insegnanti e gli allievi iscritti. Un percorso, quello della video-danza che vede coinvolti nel NetworkIDP, da diversi anni, i docenti Enrico Coffetti, Angela Calia e Cristina D’Eredita’. Il pomeriggio sono in programma dalle ore 16:00 laboratori aperti al pubblico per grandi e piccoli condotti da Ezio Schiavulli, Enrico Coffetti e i danzatori della compagnia Ez3. In serata, alle 19:00, l’unica replica ancora con posti disponibili de ‘La caravane électrique’ dopo la quale andrà in scena la Compagnia AlphaZTL con la performance ‘Amar perdona’ dedicato al celebre canto V dell’Inferno dantesco di cui è protagonista il tormentato amore di Paolo e Francesca. Come già per la performance di Equilibrio Dinamico la ricorrenza del settecentenario della morte di Dante Alighieri è l’occasione per le compagnie di danza AlphaZTL di Brindisi e Fabula Saltica di Rovigo per illustrare il processo creativo sul solo dedicato al personaggio di Gianciotto. La creazione è firmata dal coreografo Vito Alfarano e vede in scena il danzatore Francesco Biasi.

 ‘La caravane électrique’ dell’associazione culturale pugliese RiESCo (ricerca e sviluppo coreografico) e association Expresso Forma di Strasburgo  è un progetto sostenuto dalla Regione Puglia all’interno del Programma Straordinario 2020 in Materia di Cultura e Spettacolo.

Il progetto vanta la collaborazione del Network Internazionale Danza Puglia, della Compagnia Ez3 e, per gli appuntamenti del 2, 4 e 6 giugno, del Teatro Kismet, Cittadella degli artisti di Molfetta, Comune di Bitonto e Teatro Pubblico Pugliese.

Mappa degli spettacoli
Iscriviti alla newsletter